Ελληνικά|English
Repubblica di CiproAmbasciata Della Repubblica Di Cipro A RomaLogo del Ministero degli Affari Esteri

Home | FAQ | Mappa del Sito | Links | Contatti
Cerca:  
Cerca
Ricerca Avanzata            

FAQ


Ελληνικά English
StampaStampa


1. Quali sono i punti legali di accesso a Cipro?
2. Quali sono i requisiti per l'introduzione di animali domestici a Cipro?
3. Cosa devo conoscere sull'uso e la detenzione di droghe a Cipro?
4. Cosa devo conoscere per l'introduzione di farmaci a Cipro?


1. Quali sono i punti legali di accesso a Cipro?
I punti legali di accesso a Cipro sono i porti e gli aeroporti situati nella parte di Cipro sotto il controllo del governo legittimo della Repubblica di Cipro. Questi sono: Gli aeroporti internazionali di Larnaca e di Pafos I porti di Limasol, Larnaca e Pafos Nella parte settentrionale dell’isola, sotto occupazione militare turca, per tutti i punti di accesso vige la proibizione e funzionano in maniera illegale e abusiva, compresi gli aeroporti di Tymbou (a cui le forze di occupazione hanno cambiato il nome in “Ercan”) e di Lefkonicos nonché i porti di Famagosta, Kyrenia, Karavostasi e Xero. Usare tale punti di accesso è punito dalla legge cipriota. Tale proibizione all’accesso è rispettata da tutti i paesi esclusa la Turchia. Transito verso i territori occupati La linea del cessato il fuoco del 1974, chiamata “Linea Verde”, divide i territori sotto l’effettivo controllo della Repubblica di Cipro dai territori settentrionali, sotto occupazione militare turca. I visitatori dei territori sotto il controllo della Repubblica di Cipro che desiderino visitare i territori occupati possono transitare attraverso la Linea Verde solo attraverso i punti di transito definiti dalla Repubblica di Cipro. Non ci sono formalità da espletare. E’ sufficiente dare comunicazione verbale sulle loro intenzioni all’ufficiale di polizia della Repubblica di Cipro. Si consiglia di portare con sé il passaporto o la carta d’identità solo per facilitare l’identificazione in caso di necessità. In nessun caso il visitatore dovrà permettere che le sedicenti “autorità” turco-cipriote possano apporre il loro timbro sul suo documento di viaggio. I visitatori che hanno accesso a Cipro attraverso porto o aeroporto funzionante abusivamente potrebbero avere conseguenze penali, in quanto hanno violato la legislazione della Repubblica di Cipro.

Top of Page

2. Quali sono i requisiti per l'introduzione di animali domestici a Cipro?
Il proprietario o il responsabile dell’animale da compagnia, proveniente da paese terzo, deve comunicare al Centro Veterinario Provinciale con almeno 48 ore di anticipo il punto di accesso a Cipro, specificando la data e l’ora esatta, il numero del volo o la denominazione della nave che trasporta l’animale. Altri obblighi 1. Identificazione Ogni animale deve essere identificabile attraverso: tatuaggio leggibile impiantato sottocutaneo In entrambi i casi bisogna riportare l’identità e l’indirizzo del proprietario dell’animale. L’impianto sottocutaneo deve corrispondere alla valutazione di qualità ISO 11784 e alla tecnologia HDX oppure FDX-B in modo che possa essere leggibile da apparecchio compatibile con il modello ISO 11785. Nel caso in cui l’impianto non corrisponda a questi parametri tecnici, il responsabile dell’animale dove fornire le informazioni necessarie affinché sia resa possibile la lettura dell’impianto. Il metodo del tatuaggio viene accettato solo se effettuato prima del 3/7/2011. In ogni caso, bisogna certificare che l’identificazione è avvenuta prima di almeno una vaccinazione contro la rabbia. Vaccinazione antirabbia L’animale deve essere stati vaccinato contro la rabbia in età non inferiore ai tre mesi. La vaccinazione o il regolare richiamo del vaccino deve essere fatta secondo gli standard internazionali e deve essere certificata al momento dell’accesso nella Repubblica di Cipro. Età Non può accedere nei territori sotto il controllo della Repubblica di Cipro animale di età inferiore a 11 giorni. Razze Non è permesso l’accesso nella Repubblica di Cipro ai cani delle seguenti razze: American Pit Bull o Pit Bull terrier Japanese Tosa o Tosa Inu Dogo Argentino o Argentinian Mastiff Fila Brasileiro o Brazilian Mastiff Trasporto In caso di trasporto per via aerea, l’animale deve essere rinchiuso in un contenitore secondo gli standard IATA, descritte seguente nella pagina web: www.iata.org/whatwedo/cargo/live_animals/pages/pets.apx Numero massimo di animali Indipendentemente dal paese di provenienza, è permesso il trasporto fino a un massimo di cinque animali da compagnia per ogni viaggiatore. Se il numero degli animali è superiore a cinque, allora entrano in vigore le disposizioni di legge che regolano il trasporto per fini commerciali. Per i viaggiatori provenienti da paesi dell’Unione Europea Certificazione da portare con sé: Passaporto con la vaccinazione antirabbica Un documento comprovante la provenienza da un paese membro dell’Unione Europea Controlli E’ previsto il versamento di imposte per il controllo veterinario solo nei casi in cui l’animale provenga da paesi terzi oppure non ottemperi alle disposizioni vigenti Nel caso in cui non ci siano gli estremi per permettere l’ingresso all’animale, le autorità veterinarie possono: rimandarlo al paese di provenienza sottoporlo a quarantena di durata massima di sei mesi sottoporlo a eutanasia senza risarcimento, nel caso in cui le due prime soluzioni non siano possibili. Grava sul proprietario qualsiasi costo per le ispezioni, il periodo di quarantena o lo smaltimento dei resti dell’animale morto. Per maggiori informazioni: Dipartimento per la salute degli animali del Ministero dell’Agricoltura Tel. 00357 22805153 / 22805253 / 22805182 Fax: 00357 22805176 E mail: animal.health@vs.moa.gov.cy Ufficio Veterinario Provinciale di Nicosia Tel. 00357 22805240/1 Fax: 00357 22805174 E mail: dvs.lefkosia@vs.moa.gov.cy Ufficio Veterinario Provinciale di Limasol. Tel. 00357 25819512 Fax: 00357 25306544 E mail: dvs.lemesos@vs.moa.gov.cy Ufficio Veterinario Provinciale di Larnaca Tel. 00357 24821275/6 Fax 00357 24304270 E mail: dvs.larnaca@vs.moa.gov.cy Ufficio Veterinario Provinciale di Famagosta Tel. 00357 24824555 Fax 00357 24304270 E mail dvs.ammochostos@vs.moa.gov.cy Ufficio Veterinario Provinciale di Pafos Tel. 00357 26821260 Fax 00357 26306198 E mail dvs.paphos@vs.moa.gov.cy Informazioni per l’introduzione di farmaci a Cipro I visitatori possono portare con sé farmaci che non rientrino nel novero dei narcotici e delle sostanze psicotrope , accompagnando da certificato medico. Per maggiori informazioni Servizi Farmaceutici 1475 Nicosia Cyprus Tel. 00357 22407110/ 22407112 Fax 00357 22407139 E mail phscentral@phs.moh.gov.cy

Top of Page

3. Cosa devo conoscere sull'uso e la detenzione di droghe a Cipro?
La detenzione di ogni tipo di droga è considerata reato grave e viene punita severamente anche per piccole quantità finalizzate all’uso personale. La legge cipriota non fa distinzione tra droghe “leggere” o “pesanti”. Per ulteriori informazioni contattare la Polizia di Cipro: Tel: 1498 (da Cipro) and +357 22 808267 Fax.: +357 22 311423 E-mail: policepress@cytanet.com.cy

Top of Page

4. Cosa devo conoscere per l'introduzione di farmaci a Cipro?
In base all'articolo 75 del Trattato di Schengen, le persone che necessitano trattamento medico possono introdurre nei paesi Schengen, sostanze che non si classificano narcotici o sostanze psicotrope, su presentazione di certificato medico rilasciato o autenticato dalle autorità competenti del paese di residenza. Lista delle sostanze classificate come narcotici (lista gialla) e psicotrope (lista verde) sono consultabili sul sito International Narcotic Control Board. Per maggiori informazioni Servizi Farmaceutici 1475 Nicosia Cyprus Tel. 00357 22407110/ 22407112 Fax 00357 22407139 E mail phscentral@phs.moh.gov.cy

Top of Page







Inizio pagina

Visualizzazione ottimale con risoluzione 1024 x 768

© 2006 - 2019 Repubblica di Cipro, Ministero degli Affari Esteri,
Ambasciata della Repubblica di Cipro a Roma
Home | Portale Governativo | Note Legali | Responsabile del Sito